Castagne e capelli: una coppia vincente in autunno!

di Marco Di Marzio

Siamo ormai entrati ufficialmente nella stagione autunnale: le foglie si tingono di rosso e giallo e cadono a terra, la temperatura climatica si abbassa e le giornate si accorciano: e i nostri capelli? In tanti avranno notato che in questo periodo le chiome non sono al massimo del loro splendore; complice il famigerato “cambio di stagione” e uno stile di vita frenetico in cui il tempo da dedicare a sè, alla cura del proprio corpo e al relax è sempre meno, i nostri capelli sono i primi a mostrare qualche segno di malessere e appaiono spenti, deboli e facili alla caduta.

Se il cambio di stagione ha tanta responsabilità in questo processo, è però sempre la natura a venire in nostro soccorso e a proporci un’interessante soluzione: stiamo parlando delle castagne le quali, sotto quel guscio duro e spinoso, celano un cuore morbido, ricco di proprietà benefiche e altamente nutriente!

Come trasformare le castagne nell’ingrediente portentoso che caratterizzerà tutte le nostre maschere fai da te per capelli nella stagione autunnale? Ecco qualche ricetta da cui prendere spunto!

Nutrire i capelli con la maschera alle castagne

Preparare questa ricetta è molto semplice: bisogna unire assieme nel frullatore venti castagne lesse, una tazzina di olio extra vergine d’oliva (o di olio di germe di grano, in base anche alle vostre preferenze) e un cucchiaio di hennè neutro, fino a creare un impasto.

Questo composto va applicato sui capelli umidi e va lasciato in posa il più a lungo possibile. Siccome il tempo d’attesa è lungo (si consiglia almeno un’ora), è bene avvolgere i capelli in un asciugamano tiepido oppure nella pellicola trasparente, in modo da essere comodi.

Terminato il tempo di posa, procedete con il risciacquo che dovrà essere effettuato con acqua tiepida e in modo molto accurato. I risultati saranno visibili già dalla prima applicazione: i vostri capelli appariranno morbidi, sani e setosi come non mai.

castagne e capelli

Impacco lucidante a base di castagne

State cercando la ricetta per un impacco portentoso in grado di rendere i vostri capelli lucidi e morbidi? L’avete trovato! Per realizzare l’impacco bisogna unire assieme polpa di castagna frullata con due cucchiai di olio extra vergine d’oliva e due cucchiai di infuso di camomilla concentrato.

L’impacco così ottenuto, dalla texture vellutata e setosa, dovrà essere applicato sul capelli con cura, dalle radici alle punte, dopo aver effettuato uno shampoo delicato. Il tempo di posa è di circa una trentina di minuti trascorsi i quali si può procedere con il risciacquo.

L’impacco, grazie alle proprietà addolcenti della camomilla e quelle nutrienti e idratanti delle castagne e dell’olio extra vergine d’oliva, donerà alla vostra chioma un aspetto rinvigorito e luminoso e, proprio per le proprietà ristrutturanti delle castagne, questo rimedio fai da te si rivela particolarmente utile in caso di periodi di stress e di trattamenti aggressivi come decolorazioni e trattamenti.

Ricordate infine che la camomilla ha anche il potere di schiarire i capelli e di donare riflessi dorati: se l’effetto vi piace e desiderate dare ai vostri capelli nuovi riflessi di luce, aumentate senza timore i tempi di posa.